Logo Piero Viganego

 

Spagna - Imposta sulle Società

Spagna. Presetazione dell'Imposta sui redditi delle società (Impuesto sobre Sociedades). Esercizio 2019.

Il Regio Decreto-Legge 19/2020, ha chiarito che il termine per la presentazione della dichiarazione continua ad essere lo stesso di sempre, anche nel caso in cui il Bilancio non sia stato ancora approvato in precedenza, in virtù delle misure speciali stabilite nel Regio Decreto-legge 8/2020, nel quale venivano sospesi i termini per formulare e approvare il Bilancio. Dunque, si conferma che il termine per la presentazione dell’Imposta sul reddito delle società del 2019 sarà quello abituale dal 1 al 25 luglio, più specificamente fino il lunedì 27 luglio, essendo il giorno 25 un sabato.

Se il Bilancio non è stato approvato, saranno utilizzati i dati contabili disponibili al momento per calcolare e presentare l’Imposta sul reddito delle società.

Nel caso in cui i dati del Bilancio approvato dopo la presentazione dell'imposta sul reddito delle società fossero diversi, sarà necessario presentare una seconda dichiarazione, essendo il termine fino il 30/11/2020.

Nel caso in cui dalla dichiarazione risulti un importo favorevole alla Finanza, sarà considerata una dichiarazione complementare. Se la dichiarazione comportasse un pagamento aggiuntivo, genererà interessi di mora dal 27/07/2020, ma senza supplementi per la dichiarazione tardiva.

Nel caso in cui la dichiarazione sia favorevole al contribuente, non sarà necessario seguire la procedura abituale per richiedere la rettifica dell'autoliquidazione, senza che ciò limiti i poteri dell'Amministrazione di verificare la prima e la nuova autoliquidazione.

Non saranno neanche applicabili le limitazioni alle rettifiche delle opzioni fiscali (ad esempio l'uso di basi imponibili negative), né saranno generati interessi di mora.

Il termine di 6 mesi a partire dal quale saranno maturati gli interessi di mora, se l'importo risultante da restituire per la presentazione dell’autoliquidazione non si è fatto effettivo, verrà conteggiato dal 30/11/2020. Di conseguenza, nel caso in cui risulti un importo da restituire da questa seconda autoliquidazione, la maturazione degli interessi di mora inizierà il 06/01/2021.

Modulo 190 per la dichiarazione riassunto annuo ritenute IRPF Spagna.

Allo scopo di omogeneizzare i termini di presentazione delle dichiarazioni informative e “di aumentare il numero di dati fiscali inseriti in queste dichiarazioni” si anticipano i termini di presentazione dei moduli  171, 184, 345 y 347 al mese di gennaio di ogni anno.

Per facilitare la presentazione di queste dichiarazioni informative, l‘Agencia Tributaria metterà a disposizione formulari informatici dei moduli 347 e 184, che saranno molto più semplici e richiederanno meno capacitazione informatica dell’utente.

 

Avvocati e Consulenti aziendali

Studio di Avvocati e Commercialisti situato in Madrid e Barcellona (Spagna)

©1992-2019 Bufete Piero Viganego S.L.P.
Piero Viganego Madrid Spagna
C/ Claudio Coello 113, 1º
28006
Madrid
Spagna
Piero Viganego Barcellona Spagna
C/ Tuset 10 1º 1ª
08006
Barcellona
Catalogna
Spagna

 

Abbonamento a Scambia informazioni